Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Laboratorista in fisica (AFC)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Meccanica, orologeria, metallurgia - Scienze
Livelli di formazione
Formazione professionale di base
Swissdoc
0.555.34.0

Aggiornato il 16.11.2016

Immagini (8)

Sviluppare impianti sperimentali
Sviluppare impianti sperimentali

Sviluppare impianti sperimentali

Spesso i laboratoristi e le laboratoriste in fisica ricevono solo ipotesi sommarie: devono quindi determinare in che modo è possibile validare queste ipotesi.

Copyright SDBB | CSFO, Frederic Meyer

Sviluppare impianti sperimentali
Produrre i componenti

Produrre i componenti

I laboratoristi in fisica concepiscono e producono essi stessi le diverse parti degli apparecchi destinate agli esperimenti.

Copyright SDBB | CSFO, Frederic Meyer

Produrre i componenti
Montare l’attrezzatura

Montare l’attrezzatura

Partendo dai componenti, questi professionisti costruiscono dispositivi complessi: ciò richiede una grande abilità manuale e molta precisione.

Copyright SDBB | CSFO, Frederic Meyer

Montare l’attrezzatura
Discutere in squadra

Discutere in squadra

I laboratoristi in fisica lavorano in stretta collaborazione con i ricercatori, con i quali devono quindi avere una comunicazione costante.

Copyright SDBB | CSFO, Frederic Meyer

Discutere in squadra
Pianificare

Pianificare

Chi testa quale apparecchio, e quando ? Per quale data devono essere pronti i campioni per l’esperimento? La pianificazione è fondamentale in questa professione.

Copyright SDBB | CSFO, Frederic Meyer

Pianificare
Preparare i campioni

Preparare i campioni

È raro che un materiale possa essere testato nella sua interezza: prima degli esperimenti è necessario tagliarli, levigarli o talvolta anche bruciarli.

Copyright SDBB | CSFO, Frederic Meyer

Preparare i campioni
Prendere le misure

Prendere le misure

I laboratoristi in fisica misurano, ad esempio, il la tenuta dei metalli o il tenore di gas, le onde radioattive emesse da un materiale particolare o la pressione in un impianto sotto vuoto.

Copyright SDBB | CSFO, Frederic Meyer

Prendere le misure
Registrare i risultati

Registrare i risultati

Questi professionisti fotografano i campioni, riportano i risultati delle misurazioni in tavole e grafici, e redigono un rapporto per ogni tentativo.

Copyright SDBB | CSFO, Frederic Meyer

Registrare i risultati

Descrizione

Il laboratorista e la laboratorista in fisica lavorano in laboratori di ricerca, di sviluppo, di prova di materiali, di controllo e garanzia della qualità, di produzione, di servizio o di montaggio. La loro attività, svolta prevalentemente sotto la direzione di ricercatori, consente la preparazione e lo svolgimento di esperienze scientifiche in laboratorio: pianificazione delle prove, organizzazione delle procedure, misurazione e controllo delle proprietà fisiche dei materiali, valutazione e presentazione dei risultati di lavoro, manutenzione delle installazioni e delle apparecchiature.

Inoltre, i laboratoristi in fisica partecipano alla messa a punto di apparecchiature sperimentali nel settore della fisica applicata, sulla base di indicazioni, di modelli o di schemi. Nello svolgimento delle loro mansioni utilizzano apparecchi ultrasensibili e di alta tecnologia.

Le loro principali attività possono essere così descritte:

officina di produzione

  • eseguire controlli di qualità nel corso della fabbricazione (su banchi di prova);
  • installare ed effettuare la manuntenzione delle apparecchiature scientifiche;
  • determinare le cause di eventuali irregolarità nella catena di produzione automatizzata (microtecnica, metallurgia, tecnologia alimentare, ecc.);
  • procedere a prove su nuovi materiali o leghe (resistenza, plasticità, superficie, ecc.);
  • ricercare soluzioni per migliorare un procedimento di fabbricazione; testarlo e stabilire un rapporto sull’esperimento con l’ausilio di calcoli;
  • effettuare la manutenzione di apparecchiature tecniche complesse;
  • misurare, utilizzando multìmetri od oscilloscopi, il funzionamento di componenti e circuiti elettronici;

laboratorio di ricerca

  • mettere a punto, sotto la direzione di ricercatori, il protocollo per esperimenti scientifici;
  • riunire il materiale necessario e procedere a questi esperimenti, sorvegliandone lo svolgimento;
  • registrare i risultati ottenuti su computer;
  • rilevare i risultati ottenuti e presentare il relativo rapporto (calcoli, grafici, ecc.);
  • definire la procedura per realizzare prove o test;
  • preparare manualmente il dispositivo di prova per testare la validità di un’ipotesi sommariamente abbozzata (formula o schema con simboli, schizzo);
  • montare un’apparecchiatura sperimentale per una ricerca, testarla e tararla;
  • effettuare controlli di qualità durante la fabbricazione;
  • manipolare e trasportare materiali pericolosi (tossici, radioattivi, ecc.).

Formazione

Durata: 4 anni

Formazione professionale di base (tirocinio) in un'azienda e frequenza dei corsi presso la Scuola professionale artigianale e industriale (SPAI).
La formazione di base prevede i seguenti orientamenti: ottica, termometria, microscopia,elettronica, tecnica dei sensori, analisi tecnica dell'immagine, materialografia, analisi strumentale, procedure di prova per materiali, micro e nanotecnologie, tecnica del vuoto, costruzione, tribologia. Al momento attuale non esiste la possibilità di formazione in Ticino.
Materie d’insegnamento a scuola: matematica, informatica, fisica, tecnica di misura, chimica, conoscenza dei materiali, disegno tecnico, inglese tecnico, cultura generale, ginnastica e sport.
La persona in formazione segue inoltre i corsi interaziendali organizzati dall'associazione professionale di categoria.
Possibilità di conseguire la maturità professionale.

Al termine della formazione, superata la procedura di qualificazione (esami), si ottiene l'attestato federale di capacità (AFC) di
LABORATORISTA IN FISICA,
con menzione della specializzazione.

(Ordinanza federale sulla formazione professionale di base del 4 febbraio 2014)

Perfezionamento

  • maturità professionale che agevola l'accesso ai perfezionamenti professionali e alle scuole universitarie professionali (SUP);
  • apprendistato supplementare in una professione affine;
  • scuola specializzata superiore per conseguire il titolo di tecnico/a dipl. SSS in elettrotecnica, microtecnica, informatica o costruzioni meccaniche;
  • scuola universitaria professionale per conseguire un bachelor SUP nei settori elettrotecnica, elettronica, tecnica dei sistemi, tecnica energetica, microtecnica, informatica o telecomunicazioni.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

  • assolvimento della scolarità obbligatoria
  • le aziende possono sottoporre i candidati ad un esame di ammissione

Condizioni di lavoro

I laboratoristi in fisica lavorano in laboratori e istituti di ricerca o in complessi industriali di produzione (elettronica, circuiti stampati, microtecnica, ecc.), a contatto con altri professionisti. A dipendenza dell'indirizzo possono far parte di un gruppo di ricerca, lavorare nell’industria come addetti alle prove e ai controlli di fabbricazione, operare presso scuole specializzate o istituti universitari con incarichi di supervisione (manutenzione e riparazione) di apparecchiature scientifiche e impianti tecnici. Dopo qualche anno di esperienza professionale, possono assumere posti di responsabilità.
In Ticino, come nel resto della Svizzera, le opportunità di impiego sono limitate.

Indirizzi utili

Arbeitsgemeinschaft der Lehrmeister von Physiklaboranten AGLPL
c/o ETH Zürich, Cornel Andreoli
c/o ETH Zürich, D-PHYS
Otto-Stern-Weg 1
8093 Zürich ETH-Hönggerberg
Tel.: +41 44 633 32 61
URL: http://www.physiklaborant.ch
URL: http://www.aglpl.ch
Email:
Email:

EPFL - PL DRH - Formation apprentis
Station 7
1015 Losanna
Tel.: 021 693 31 19
URL: http://apprentis.epfl.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Accuratezza e precisione
  • Senso tecnico
  • Abilità manuale
  • Spirito metodico
  • Attitudine a lavorare in gruppo
  • Capacità di concentrazione

Interessi

  • Metallo
  • Studio, sviluppo e ricerca

orientamento.ch