Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.

Finanziare la propria formazione

Gli istituti di formazione prevedono tasse semestrali o contributi alle spese, a cui si aggiungono altre spese: tasse d'esame, materiale scolastico, costo della vita, ecc. I principali finanziamenti sono il contributo dei genitori, le borse, i prestiti e il lavoro a tempo parziale.

Costi

In Svizzera, la scolarità obbligatoria nelle scuole pubbliche è gratuita: i cantoni e i comuni assicurano il finanziamento del livello primario e del livello secondario I. Le spese a carico degli allievi al livello secondario II nelle scuole pubbliche (scuole professionali, scuole specializzate, licei e Scuola cantonale di commercio) sono modeste: in genere si tratta di materiale scolastico o di contributi per corsi o eventi specifici.
Al livello terziario, le scuole universitarie e altri istituti cantonali di formazione beneficiano di sovvenzioni statali, ma gli studenti devono partecipare in maniera più importante al finanziamento della loro formazione.
Fissare un budget individuale aiuta a pianificare il finanziamento di una formazione o di una formazione continua. Si distinguono:

  • le spese di formazione;
  • il costo della vita.

Informazioni generali e modelli di budget: budgetconsigli.ch.

Panoramica delle spese medie annuali

La tabella seguente mostra le spese medie per gli studenti che non vivono più con i loro genitori. Bisogna calcolare una somma di circa 20'000-30'000.- CHF all'anno.

Spese medie annuali (CHF)
Tasse scolastiche (variabili a seconda delle scuole e degli indirizzi di studio)1400.-
Materiale di studio (variabile a seconda dell'indirizzo di studio)1300.-
Alloggio9000.-
Vitto6500.-
Abbigliamento/prodotti igienici e per le pulizie1500.-
Assicurazioni/sanità/imposte4000.-
Spese di viaggio1900.-
Tempo libero/telefono/Internet2800.-
Totale28’400.-

Costi di formazione

I costi legati agli studio, ad un perfezionamento o a una formazione continua variano in funzione dell'istituto di formazione, del luogo, della durata, dell'ambito e delle materie di studio.
I costi legati alla formazione sono composti da:

  • tasse scolastiche o semestrali;
  • tasse per la domanda d'ammissione e gli esami;
  • eventuali contribuiti per assicurazione infortuni, biblioteche, organizzazioni studentesche, associazioni sportive universitarie, ecc.;
  • materiale di studio: libri, software e strumenti specifici, apparecchi e forniture per ufficio;
  • infrastruttura: PC, stampante, scanner, connessione Internet, ecc.;
  • escursioni, partecipazione a manifestazioni speciali e campi di studio;
  • spostamenti verso il luogo di formazione.

Tasse scolastiche

Per ottenere informazioni precise sulle tasse universitarie, semestrali o di studio è necessario rivolgersi direttamente alla scuola.
Gli studenti che si trovano in una situazione finanziaria difficile (specialmente quelli che beneficiano di una borsa di studio), nella maggior parte delle università possono essere esonerati dalle tasse semestrali, previe domanda e giustificazione.
Il sito swissuniversities.ch offre una panoramica sulle tasse scolastiche delle scuole universitarie [PDF, 108KB].

Le tasse semestrali delle scuole universitarie private variano molto a seconda degli ambiti di studio (da 1800.- CHF a 5400.- CHF, talvolta anche di più).
Anche le tasse delle Scuole specializzate superiori SSS variano da un istituto all'altro. Ulteriori informazioni sui siti c-sss.ch e odec.ch o alla pagina Scuole specializzate superiori SSS.

Costo della vita

Durante una formazione è necessario tener conto anche delle spese correnti della vita quotidiana. Le persone che non possono alloggiare presso i propri genitori e che non dipendono finanziariamente da loro devono includere nel loro budget le seguenti spese:

  • Alloggio: affitto, elettricità, riscaldamento, acqua, tasse sui rifiuti, mobilio, prodotti per le pulizie
  • Vitto
  • Abbigliamento e igiene: vestiti, prodotti per la cura del corpo, parrucchiere
  • Comunicazione e media: telefono, Internet, radio e TV, giornali
  • Trasporti: mezzi pubblici, bicicletta, auto privata
  • Tempo libero: vacanze, cultura, sport, divertimenti
  • Cassa malati: spesso i Cantoni accordano delle riduzioni dei premi
  • Altre spese mediche (generalmente non rimborsate dalla cassa malati): dentista, igiene dentale, medicamenti ordinari, occhiali, lenti a contatto, contraccettivi, ecc.
  • Assicurazione economia domestica e responsabilità civile
  • Imposte: il carico fiscale per studenti senza attività lucrativa e senza una fortuna significativa è molto leggero. In molti cantoni le tasse di formazione o di formazione continua sono deducibili almeno in parte
  • Previdenza: contributi AVS (più informazioni qui di seguito), eventualmente cassa pensione, terzo pilastro. I contributi sociali dipendono dall'età e dalla situazione personale

Contributi AVS per studenti

Il versamento dei contributi AVS dipende dall'esercizio di un'attività lucrativa. Il datore deduce dal salario i contributi AVS e li versa alla cassa di compensazione. Gli studenti che non esercitano un'attività lucrativa devono versare un contributo minimo di 480.- CHF all'anno. L'importo dei contributi dipende dall'età dello studente o della studentessa e, in caso di attività lucrativa, dal guadagno annuale. Per informazioni dettagliate si vedano ahv-iv.ch e il promemoria Contributi degli studenti all'AVS, all'AI e alle IPG [PDF, 572KB].

Finanziamento

Esistono principalmente quattro possibilità di finanziare una formazione:

Contributo dei genitori

La legge impone che i genitori finanzino la prima formazione professionale dei propri figli: dato che la maturità liceale non rappresenta un diploma professionale, i genitori sono tenuti a finanziare anche gli studi successivi. A seconda del cantone, questo obbligo si estende ad altri diplomi.

Borse di studio e prestiti cantonali

A certe condizioni, ad esempio insufficienti guadagno o sostanza dei genitori, gli studenti hanno diritto a delle borse di studio, un aiuto unico o periodico che non dev'essere rimborsato (in alcuni cantoni, i beneficiari sono tuttavia avvertiti del fatto che un rimborso parziale o totale è atteso non appena la situazione finanziaria lo permetta).
A differenza delle borse, i prestiti devono essere rimborsati, spesso con gli interessi.

La concessione di borse e prestiti di studio è essenzialmente di competenza cantonale. Chiunque voglia effettuare una prima formazione post-obbligatoria riconosciuta dallo Stato può richiedere un sostegno:

  • allievi del livello secondario II (liceo, scuola professionale, ecc.)
  • studenti del livello terziario (università, scuola universitaria professionale, ecc.)

Alcuni Cantoni accordano anche borse o prestiti per seconde formazioni o per formazioni post-diploma, perfezionamenti e formazioni continue.
Borsa o prestito saranno accordati solo se il guadagno e la sostanza dei genitori o la personale situazione finanziaria sono insufficienti a finanziare la formazione.

Ogni Cantone ha le proprie leggi e ordinanze concernenti l'attribuzione delle borse. Le richieste di borsa di studio devono generalmente essere depositate per iscritto: i formulari sono disponibili presso i servizi cantonali delle borse di studio. Di norma è richiesto un budget di formazione individuale.

Informazioni dettagliate sul sistema delle borse di studio e indirizzi dei servizi cantonali responsabili: educa.ch.

Altre borse e sostegni finanziari

La Confederazione o il comune di domicilio, così come alcune fondazioni e fondi privati, accordano talvolta sostegni finanziari, di solito a determinate condizioni.

  • Alcune fondazioni private sostengono finanziariamente determinati curricoli o categorie di persone con dei progetti particolari. Le liste con gli indirizzi possono essere ottenute presso gli uffici cantonali d'orientamento. Un repertorio delle fondazioni private che offrono aiuti allo studio è disponibile sul sito del Dipartimento federale dell'interno: www.edi.admin.ch.
  • Alcune scuole accordano aiuti finanziari puntuali o una riduzione delle tasse scolastiche.
  • Nel quadro dell'aiuto tra studenti, in alcune scuole universitarie esistono fondi particolari (casse di prestito degli studenti).
  • La Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione (SEFRI) accorda, a titolo eccezionale, delle borse: www.sefri.admin.ch.
  • A partire dal 1er gennaio  2018, coloro che svolgono un corso preparatorio ad un esame professionale superiore (ES) o per il conseguimento dell'attestato professionale federale (APF) possono beneficiare di un sostegno da parte della Confederazione. Ulteriori informazioni: Esami professionali (APF, ES).
  • Alcuni istituti accordano borse per favorire la mobilità (soggiorno temporaneo presso un'università svizzera o estera). Per ulteriori informazioni, consultare il servizio di mobilità delle università.
  • Alcuni comuni dispongono di un budget per aiuti materiali o contributi finanziari ai progetti di formazione.
  • Esistono dei fondi di formazione per il settore temporaneo (formazione continua per lavoratori temporanei): tempservice.ch.

Informazioni più approfondite sono disponibili presso i servizi cantonali delle borse di studio e presso gli uffici cantonali d'orientamento.

Impiego a tempo parziale

La maggior parte delle formazioni post-diploma, dei perfezionamenti o delle formazioni continue si svolge parallelamente ad un'attività lavorativa remunerata.
Anche per quanto riguarda il livello terziario molti studenti finanziano interamente o parzialmente i propri studi: diversi indirizzi di studio sono organizzati in modo da poter lavorare a tempo parziale durante il semestre o durante le vacanze. Secondo l'Ufficio federale di statistica, più dei tre quarti degli studenti delle scuole universitarie esercita un'attività lucrativa.

I principali vantaggi sono i seguenti:

  • Un impiego a tempo parziale permette di acquisire esperienza pratica, che manca soprattutto in studi essenzialmente teorici.
  • Le attività lucrative esercitate in un ambito vicino a quello degli studi possono rivelarsi particolarmente utili (ad esempio supplenze per i futuri insegnanti, servizi notturni all'ospedale per studenti di medicina, ecc.).
  • Un'esperienza professionale acquisita durante gli studi rappresenta un punto a favore durante la ricerca d'impiego.

I principali svantaggi sono i seguenti:

  • Un impiego a tempo parziale può implicare una dilatazione della durata degli studi.
  • Se il programma di studi è molto denso e il numero di ore importante, un impiego a tempo parziale può essere difficile o impossibile.

Alcuni link utili destinati agli studenti(in tedesco e francese):

  • students.ch: portale con annunci d'impiego e di stage per studenti;
  • semestra.ch: sito per studenti con annunci d'impiego;
  • mini-jobs.ch: impieghi a tempo parziale, lavori estivi, supplenze.
  • adosjob.ch: portale svizzero di lavoro per giovani dai 15 ai 22 anni.
  • etudiants.ch: sito che propone annunci di lavori da svolgere parallelamente agli studi e una rubrica d'impiego dopo il diploma.

I servizi di collocamento per gli impieghi a tempo parziale durante gli studi sono spesso assicurati da organizzazioni di aiuto studentesco. Più informazioni sono reperibili sui siti delle scuole universitarie e delle associazioni studentesche.



Informazioni

Informazioni dei cantoni

I seguenti cantoni italofoni propongono contenuti complementari.

Selezionare un cantone

Stemma cantone Grigioni

Grigioni

Il servizio per le borse di studio dei Grigioni è competente per l'assegnazione delle borse di Studio:

orientamento.ch