Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Cuoco in dietetica (AFC) / Cuoca in dietetica (AFC)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Albergheria, ristorazione, turismo - Medicina, salute
Livelli di formazione
Formazione professionale di base
Swissdoc
0.220.6.0

Aggiornato il 16.11.2017

Descrizione

Il cuoco e la cuoca in dietetica preparano menu dietetici equilibrati e variati, seguendo i regimi dietetici prescritti da medici o dietisti. Sono in grado di combinare tecniche culinarie, tecnologie ed arte culinaria grazie a conoscenze specialistiche sugli alimenti e una sana nutrizione.
 

Nella gastronomia ospedaliera, delle case di cura e nella ristorazione del settore alberghiero wellness è particolarmente richiesta una nutrizione adeguata ai bisogni degli ospiti, per garantire e sostenere la salute di diversi gruppi di persone e fasce d'età.
I cuochi in dietetica lavorano generalmente presso ospedali, cliniche, case per anziani, alberghi con centri wellness, case di cura, ecc., e sono integrati in una brigata di cucina.
 

Le loro principali attività possono essere così descritte:
 

  • prendere conoscenza, unitamente al capocuoco, della scheda riassuntiva dei regimi, aggiornata dalla dietista, indicante il tipo e il numero di pasti da preparare l’indomani;
  • stabilire col capocuoco, partendo dai menu della settimana, quelli corrispondenti ai regimi correnti (leggeri, senza sale, senza grassi, dimagranti, per i malati di stomaco, i diabetici, ecc.);
  • utilizzare le tecniche di cottura che permettono agli alimenti di mantenere le loro proprietà;
  • preparare con gli altri cuochi ogni sorta di vivanda: minestre, legumi, carni, pesci e dessert;
  • disporre armoniosamente gli alimenti sul piatto;
  • occuparsi della gestione dello stock delle provviste (gestione manuale o computerizzata);
  • preparare, su richiesta della dietista, regimi speciali per pazienti in fase pre o post-operatoria, o in vista di speciali esami;
  • sostituire occasionalmente la dietista nelle sue attività in cucina.

Secondo l’importanza dello stabilimento ospedaliero, il cuoco o la cuoca in dietetica si occupano esclusivamente della preparazione di cibi dietetici oppure partecipano a tutti i compiti della cucina.

Formazione

Durata: 1 anno

Si tratta di una formazione professionale di base che segue quella di cuoco e di cuoca.
La formazione prevede il tirocinio in una cucina d’ospedale o di collettività paramedica e la frequenza dei corsi alla Scuola professionale artigianale e industriale (SPAI) di Lugano-Trevano.
Materie d’insegnamento a scuola: nutrizione, dietetica, alimenti speciali e additivi, calcolo valore nutrizionale, ricette e menu, redditività organizzazione aziendale e controllo della qualità, forme aziendali e sistemi di distribuzione delle vivande, forme di produzione e tipi di servizio, mezzi informativi e comunicativi , ginnastica e sport.

Al termine della formazione, superata la procedura di qualificazione (esami), si consegue l’attestato federale di capacità (AFC) di
CUOCO IN DIETETICA o
CUOCA IN DIETETICA

(Ordinanza federale sulla formazione professionale di base
del 9 ottobre 2006)

Perfezionamento

  • maturità professionale che agevola l'accesso ai perfezionamenti professionali e alle scuole universitarie professionali (SUP);
  • esami per conseguire l'attestato professionale federale (APF) di capocuoco/a o di responsabile della ristorazione;
  • esame professionale superiore (EPS) per ottenere il titolo di capo/a della ristorazione collettiva dipl. o di esercente albergatore/trice dipl.;
  • scuola superiore alberghiera e del turismo di Bellinzona, per conseguire il diploma di albergatore/trice-ristoratore/trice dipl. SSS che, in Ticino, autorizza a gestire un albergo o un ristorante senza frequentare ulteriori corsi;
  • scuola specializzata superiore di tecnica per il titolo di tecnico/a dipl. SSS agro-alimentare;
  • scuola universitaria professionale (SUP) per conseguire il titolo di ingegnere/a SUP in tecnologia alimentare.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

  • attestato federale di capacità (AFC) di cuoco o di cuoca
  • l’esercizio della professione durante almeno 2 anni è di tutto vantaggio per affrontare questa specializzazione

Condizioni di lavoro

Le condizioni di lavoro sono rette da regolamenti cantonali o comunali per il personale di ospedali o di istituti sociosanitari. Cinque settimane di vacanza; turni di lavoro nel fine settimana; nessun lavoro notturno.Generalmente esiste la possibilità di alloggiare in appartamenti destinati al personale.
Questa professione incontra un interesse sempre crescente, poiché permette di unire i vantaggi del lavoro in istituto (grande regolarità degli orari e assenza del cliente dell’ultima ora) col gusto di preparare piatti appetitosi. Il personale di cucina negli ospedali è molto stabile, perché la professione non necessita esperienze gastronomiche in altri ristoranti come per quella di cuoco e di cuoca; di conseguenza i posti di cuochi in dietetica sono rari. L’apertura di nuove strutture sociosanitarie crea potenziali sbocchi.

Attestati federali di capacità (AFC) rilasciati in Ticino negli ultimi anni:
2017: 13; 2016: 17; 2015: 16; 2014: 10; 2013: 19; 2012: 12

Indirizzi utili

Associazione professionale dei cuochi per la dieta
Casella Postale 4870
Adligenswilerstrasse 22
6000 Lucerna
Tel.: 041 418 22 22

CPT Centro professionale tecnico Lugano/Trevano
SPAI Scuola professionale artigianale e industriale
6952 Canobbio
Tel.: 091 815 10 11
URL: http://www.cpttrevano.ti.ch
Email:

GastroTicino
Formazione professionale
via Gemmo 11
6900 Lugano
Tel.: 091 961 83 11
URL: http://www.mestierialberghieri.ch
Email:

hotelleriesuisse
Formazione professionale
Monbijoustrasse 130
3007 Berna
Tel.: 031 370 41 11
URL: http://www.hotelleriesuisse.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Attitudine a lavorare in gruppo
  • Abilità manuale
  • Gusto e olfatto sviluppati
  • Igiene e pulizia
  • Rapidità di esecuzione
  • Resistenza psichica

Interessi

  • Alimentazione
  • Albergo, ristorazione, turismo, economia domestica
  • Salute, medicina

orientamento.ch