Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Correttore (APF) / Correttrice (APF)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Industria grafica
Livelli di formazione
Formazione professionale superiore
Swissdoc
0.532.5.0

Aggiornato il 07.11.2016

Descrizione

Il correttore e la correttrice sono professionisti operativi nel settore della comunicazione visiva. La loro attività si concentra sulla correzione di testi destinati alla stampa e alla pubblicazione (giornali, riviste, libri, opuscoli, manifesti, siti internet, ecc.).

Verificano l'ortografia, l'impaginazione e la coerenza del testo per individuare eventuali parole mancanti che falserebbero il significato del contenuto. Si tratta di un lavoro minuzioso, che richiede molta concentrazione e una buona cultura generale ma anche la conoscenza di importanti strumenti di consultazione (vocabolari, manuali di computer, di lingua, enciclopedie, ecc.). In genere uno stampato viene corretto tre volte: direttamente su carta dapprima in bozza o poi durante le prime prove di stampa; articoli di giornali o di riviste vengono riletti una sola volta, in quanto i tempi di stampa sono molto stretti.

I loro compiti principali possono essere così descritti:
 

  • controllo dei titoli e dei fogli per accertare che la copia corrisponda al testo originale nella sua struttura;
  • rilettura del testo, ricerca di errori ortografici, grammaticali, di punteggiatura, di sintassi o di stile;
  • uniformizzazione dell'ortografia di parole o acronimi, dei numeri in cifre o in lettere, ecc.;
  • controllo del rispetto delle regole tipografiche: uso delle maiuscole, del corsivo, del grassetto, delle virgolette, dei trattini, ecc.;
  • verifica delle date storiche ricorrendo ad opere di consultazione o riferendosi al testo stesso;
  • riordino delle note a pié di pagina, verifica delle illustrazioni, dei grafici, di tabelle o di schemi;
  • annotazione metodica delle modifiche da apportare al testo;
  • rilettura e correzione di testi direttamente su supporto digitale;
  • verifica di testi ritrascritti a partire dal manoscritto o dal testo originale dell'autore; se necessario, contatto con l'autore;
  • indicazioni delle caratteristiche tecniche da rispettare nell'impaginazione - tipo e dimensione del carattere, titoli, sottotitoli, note, giustificazione, paragrafi, interlinee, ecc. -
  • controllo del buono stampa, della correttezza delle modifiche apportate, della presenza di tutti gli elementi (testo, illustrazioni, leggende, ecc. ), dell'impaginazione e infine della conformità del prodotto definitivo.

Formazione

La formazione si acquisisce parallelamente all'esercizio della professione in una tipografia, una redazione di un giornale o una casa editrice. La preparazione agli esami federali avviene in genere tramite corsi serali, diurni o settimanali, organizzati dalle associazioni professionali, da scuole e altri enti pubblici o privati; é però anche possibile prepararsi privatamente. Per il momento non esiste la possibilità di seguire corsi di preparazione in Ticino. A livello svizzero corsi teorici per corrispondenza sono organizzati dall' Associazione svizzera per la comunicazione visiva (VISCOM) di Berna (in genere non sono proposti per candidati di lingua italiana).
Durata: 4 semestri (12 lezioni in tutto: una ogni 2 mesi).
Materie principali: lingua materna (analisi grammaticale e logica, ortografia, sintassi, stilistica, cultura generale), conoscenze professionali (uso della documentazione, opere di riferimento, tecnica di lettura, procedimenti di composizione, formati, norme e prescrizioni, organizzazione del lavoro), lingua straniera.

Al termine della formazione, superati gli esami federali finali, si ottiene l'attestato professionale federale (APF) di
CORRETTORE o
CORRETTRICE

(Regolamento federale d'esame del 16 settembre 2011)

Perfezionamento

  • costante aggiornamento linguistico e tecnico;
  • specializzazione in una seconda lingua o in un settore specifico (terminologia scientifica, medica, informatica, ecc.);
  • frequenza scuola specializzata superiore di tecnica per conseguire il titolo di tecnico/a dipl. SSS dell’industria grafica;
  • frequenza scuola universitaria professionale per conseguire il bachelor SUP di designer, comunicazione visiva o di ingegnere/a dei media;
  • inoltre, se in possesso di una buona formazione di base, possibilità di essere assunti in una casa editrice come lettore/trice.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

Ammissione al corso per corrispondenza Viscom

  • età minima 20 anni
  • attestato federale di capacità (AFC) quale poligrafo/a o formazione equivalente
  • oppure pratica professionale di almeno 1 anno quale correttore/trice

Ammissione all’esame professionale federale

  • attestato federale di capacità (AFC) in una professione della prestampa o del settore delle arti grafiche + 1 anno di esperienza professionale come correttore/trice
  • attestato federale di capacità in altri settori professionali o maturità + 3 anni d'esperienza professionale come correttore/trice
  • 8 anni d' esperienza professionale come correttore/trice

Condizioni di lavoro

I correttori lavorano in una tipografia, presso la redazione di un giornale o in una casa editrice. Il settore multimediale offre nuove opportunità. L'attività può essere svolta anche a tempo parziale.
Gli orari di lavoro sono regolari salvo per chi lavora per un quotidiano che svolge l'attività secondo i tempi di pubblicazione (turni pomeridiani, serali, festivi).

Indirizzi utili

VISCOM - Swiss Print & Communication Association
Speichergasse 35
Case postale 678
3000 Bern 7
Tel.: 058 225 55 00
URL: http://www.viscom.ch

VISCOM Swiss Print & Communication Association
Sezione Ticino
Casella postale 2816
Viale Stefano Franscini 30
6500 Bellinzona
Tel.: 058 225 55 70/71
Fax: 091 825 01 52
URL: http://www.viscom.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Accuratezza e precisione
  • Attitudine a lavorare in modo indipendente
  • Buona memoria
  • Buona acuità visiva
  • Capacità di concentrazione
  • Facilità redazionale
  • Spirito metodico

Interessi

  • Industria grafica

orientamento.ch