Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Micromeccanico (AFC) / Micromeccanica (AFC)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Meccanica, orologeria, metallurgia
Livelli di formazione
Formazione professionale di base
Swissdoc
0.556.3.0

Aggiornato il 16.02.2017

Immagini (8)

Lettura dei piani
Lettura dei piani

Lettura dei piani

Un pezzo è innanzitutto un concetto e poi un disegno realizzato nell’ufficio tecnico. I micromeccanici passano con facilità dal 2D al 3D.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Lettura dei piani
Programmare le macchine a controllo numerico

Programmare le macchine a controllo numerico

Il micromeccanico inserisce le coordinate X, Y e Z le quali, a partire da un punto predefinito, serviranno da riferimento.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Programmare le macchine a controllo numerico
Controllo della produzione

Controllo della produzione

Dopo aver inserito i parametri per la fabbricazione, a partire dal piano, il micromeccanico avvia la macchina e controlla il processo di fabbricazione

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Controllo della produzione
Lavoro di gruppo

Lavoro di gruppo

Di regola i micromeccanici lavorano da soli alla loro macchina, ma possono venire sollecitati dai loro colleghi per risolvere diversi problemi.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Lavoro di gruppo
Attrezzi e macchinari

Attrezzi e macchinari

Precisione e comprensione tecnica si imparano esercitando per ore movimenti di base su ogni tipo di attrezzo o macchinario.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Attrezzi e macchinari
Astrazione e abilità

Astrazione e abilità

I micromeccanici hanno un rapporto intellettuale e allo stesso tempo concreto con la macchina, nel primo caso programmandola e nel secondo caso munendola degli utensili necessari al lavoro.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Astrazione e abilità
Logica e concentrazione

Logica e concentrazione

La programmazione di torni in grado di realizzare diverse operazioni ad alta precisione richiede competenze particolari.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Logica e concentrazione
Precisione

Precisione

I pezzi realizzati vengono misurati mediante apparecchi di controllo e le quote verificate durante l’intero processo di produzione.

Copyright SDBB | CSFO, Thierry Porchet

Precisione

Descrizione

Il micromeccanico e la micromeccanica si occupano della fabbricazione, dell’esecuzione, del montaggio, della regolazione dell’adattamento e del controllo di prototipi e di mezzi di produzione destinati al settore della microtecnica. Fabbricano e assemblano pezzi di dimensioni molto piccole, utili alla produzione di apparecchi e utensili di precisione.
 

Sono specializzati in meccanica di alta precisione e realizzano prototipi, pezzi unici o in serie limitate destinati all'industria orologiera, meccanica, elettronica, elettromeccanica, medica, aeronautica e aerospaziale. Utilizzano apparecchiature di alta tecnologia.

I loro compiti principali possono essere così descritti:

fabbricazione di pezzi

  • regolare e programmare le macchine utensili di alta precisione, convenzionali o a controllo numerico CNC (torni, fresatrici, rettificatrici, filettatrici, trapani, ecc.) secondo il progetto tecnico;
  • lavorare (segare, limare, forare, filettare, rettificare, fresare, tornire, ecc.) il metallo (acciao, ottone, ecc) o la plastica da cui sono realizzati i pezzi;
  • effettuare, se necessario, un trattamento termico per aumentare la resistenza del materiale: riscaldare i pezzi in un forno, raffreddarli in bagni appositi (olio, acqua) in funzione della durezza e dell'elasticità ricercata;
  • controllare i pezzi fabbricati con l'ausilio di strumenti meccanici ed elettronici: misurare dimensioni (tolleranza in millesimi di millimetri), durezza, rugosità, consistenza, elasticità, resistenza alle deformazioni;
  • proporre, se necessario, modifiche dei progetti, per migliorare i processi produttivi;

realizzazione di prototipi

  • interpretare le indicazioni del capitolato d'oneri, collaborare con gli ingegneri per elaborare soluzioni idonee;
  • produrre e assemblare i pezzi;
  • stabilire i collegamenti e le connessioni con gli elementi elettronici;
  • effettuare controlli di funzionamento e di qualità;
  • realizzare le modifiche e gli adattamenti necessari;

costruzione di mezzi di produzione

  • fabbricare utensili, installazioni, dispositivi e apparecchi per la produzione in serie (forme, stampi, punzoni, frese varie, ecc.);
  • installare le catene di produzione;
  • effettuare i lavori di aggiustamento, di perfezionamento e di manutenzione;
  • eseguire controlli della qualità, localizzare i difetti o i guasti, riparare, modificare ed adattare, se necessario.

Formazione

Durata: 4 anni

Esistono due possibilità di formazione in uno dei seguenti indirizzi professionali: fabbricazione di pezzi su macchine; prototipi; stampi/forme; tornitura.
Formazione professionale di base (tirocinio) presso un'azienda del settore e frequenza dei corsi alla scuola professionale. La persona in formazione segue inoltre i corsi interaziendali organizzati dall'associazione professionale di categoria. Possibilità di conseguire la maturità professionale.
Scuola a tempo pieno. Nella Svizzera interna, la formazione a tempo pieno è offerta presso le scuole d'arti e mestieri di Bienne (BE), St-Imier (BE), Le Locle (NE), Petit-Lancy (GE), Porrentruy (JU) e Le Sentier (VD). Materie d'insegnamento: tecnologia, microtecnica, nozioni fondamentali di tecnica del lavoro, meccanica - fisica, conoscenza dei materiali, elettrotecnica, elettronica e automazione, disegno professionale, inglese tecnico, studio individuale, cultura generale, educazione e sport.
Possibilità di conseguire la maturità professionale.

Al momento attuale non esiste la possibilità di formazione in Ticino.

Al termine della formazione, superata la procedura di qualificazione (esami), si ottiene l'attestato federale di capacità (AFC) di
MICROMECCANICO o
MICROMECCANICA

(Ordinanza federale sulla formazione professionale di base
del 13 novembre 2012)
 

Perfezionamento

  • maturità professionale che agevola l'accesso ai perfezionamenti professionali e alle scuole universitarie professionali (SUP);
  • formazione supplementare in una professione affine;
  • esame per conseguire l'attestato professionale federale (APF) di perito/a aziendale in processi;
  • esame professionale superiore (EPS) per conseguire il diploma federale di maestro/a nell'industria;
  • scuola specializzata superiore per conseguire il titolo di tecnico/a dipl. SSS;
  • scuola universitaria professionale per conseguire un bachelor SUP nel campo dell'ingegneria.

Altre offerte di formazione continua su:
www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

  • assolvimento della scolarità obbligatoria
  • eventuale esame d’ammissione richiesto da scuole o aziende

Condizioni di lavoro

I micromeccanici lavorano presso aziende del settore industriale dove la miniaturizzazione dei pezzi assume un ruolo essenziale (elettronica, orologeria, aeronautica, medicina, chimica, ecc.). Nei casi di produzione in serie, svolgono compiti di supervisione nei confronti degli operatori e assumono la responsabilità delle catene di produzione. Hanno pure la possibilità di essere inseriti in laboratori di ricerca e di sviluppo.
La continua evoluzione tecnica in questo settore li obbliga ad adattarsi a nuove macchine e a nuovi processi di produzione. La formazione continua è pertanto indispensabile.

In Ticino, negli ultimi anni, non sono stati rilasciati AFC in questa professione. Le possibilità di impiego sono piuttosto limitate.

Indirizzi utili

CEJEF - Division Technique
Ecole des métiers techniques (EMT)
Cité des Microtechniques
2900 Porrentruy
Tel.: 032 420 35 50
URL: http://www.divtec.ch

Centre de formation professionnelle (CFP)
Lycée technique
Rue de la Gabelle 18
Case postale 4264
2500 Biel/Bienne 4
Tel.: 032 344 38 11
URL: http://www.cfp-bienne.ch

Centre de formation professionnelle Technique (CFPT)
Ecole d'horlogerie
Rte du Pont-Butin 43
1213 Petit-Lancy 1
Tel.: 022 388 87 09
URL: http://www.ge.ch/po/cfpt/horlogerie.asp

Centre interrégional de formation des montagnes neuchâteloises (CIFOM)
Ecole technique (ET)
Rue Klaus 1
2400 Le Locle
Tel.: 032 886 32 32
URL: http://www.cifom.ch

Convention patronale de l'industrie horlogère suisse (CP)
Case postale
Av. Léopold-Robert 65
2301 La Chaux-de-Fonds
Tel.: 032 910 03 83
URL: http://www.cpih.ch

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Abilità manuale
  • Accuratezza e precisione
  • Buona capacità di rappresentazione spaziale
  • Senso tecnico
  • Spirito metodico

Interessi

  • Gioielleria, orologeria, microtecnica
  • Elettricità, elettronica
  • Fabbricazione, montaggio, riparazione e manutenzione delle macchine

orientamento.ch