Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
#
Ricerca

Ingegnere in tecnica automobilistica SUP / Ingegnera in tecnica automobilistica SUP

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Trasporti, logistica, veicoli - Meccanica, orologeria, metallurgia
Livelli di formazione
Formazione SUP, ASP, SPF o universitaria
Swissdoc
0.570.24.0

Aggiornato il 11.11.2015

Descrizione

L'ingegnere e l'ingegnera in tecnica automobilistica svolgono la loro attività in settori quali la ricerca, il calcolo, la concezione, la costruzione e la fabbricazione di veicoli o parti di essi. In qualità di periti sono talvolta chiamati ad operare in ambito assicurativo e legale, ad esempio nell'analisi di incidenti.
 

Possiedono conoscenze approfondite nei settori dell'informatica, della meccanica, dell'aerodinamica, dell'elettronica e della meccatronica. Possono così intervenire in tutte le fasi di realizzazione, dalla concezione alla catena di fabbricazione industriale. Poiché i veicoli o i relativi pezzi vengono prodotti in grandi serie, gli ingegneri in tecnica automobilistica devono anche avere familiarità con i processi di produzione, in particolare con gli aspetti che riguardano l'automazione e il controllo della qualità.

I loro compiti variano a seconda del settore nel quale lavorano:

studi e ricerca

  • collaborare alla ricerca scientifica e creare nuovi prodotti in laboratorio;
  • seguire lo sviluppo delle nuove tecnologie e studiarne le possibili applicazioni industriali;
  • creare i prototipi (concept cars) destinati a provare la padronanza tecnologica della marca e i vari sistemi con cui saranno equipaggiati i futuri modelli dei veicoli;
  • concepire ed elaborare organi e sistemi meccanici o elettronici (sistemi di frenaggio, sospensioni, ecc.) destinati a nuove gamme di veicoli;
  • simulare e studiare gli effetti degli incidenti sulle persone e sulle strutture meccaniche, con l'ausilio di manichini e di software informatici, per analizzare e migliorare l'efficacia dei vari sistemi di sicurezza (crash test);
  • studiare e mettere a punto nuovi sistemi di propulsione più ecologici;
  • eseguire ricerche sul traffico, anche per l'ente pubblico;

analisi e prove

  • effettuare analisi di qualità su prototipi: consumo di carburante, composizione dei gas di scarico, rumore, comportamento stradale, affidabilità, tenuta, ecc.;
  • determinare le cause di eventuali anomalie;
  • effettuare prove e test di veicoli sul terreno (circuiti di prova su piste provviste di pavimentazioni e profili diversi);

produzione

  • concepire e migliorare metodi e sistemi di produzione allo scopo di ottimizzare il rendimento dell'azienda;
  • creare procedimenti di controllo per garantire una produzione di qualità;
  • formare il personale addetto ai controlli e i capireparto;

perizie

  • effettuare, in qualità di esperti, perizie per assicurazioni o in ambito giudiziario, analizzando ad esempio la dinamica di un incidente.

Formazione

Durata: 3 anni

La formazione è possibile presso la Scuola universitaria professionale (SUP) di Bienne (Haute école spécialisée bernoise, Département Technique et informatique (HESB-TI). Può svolgersi a tempo pieno o a tempo parziale. Si tratta di una formazione di tipo modulare (con materie obbligatorie e facoltative).
L'insegnamento avviene sia in francese sia in tedesco. Le conoscenze teoriche sono messe in pratica nei laboratori.

Sono possibili 2 indirizzi:

  • tecnica e servizi
  • concezione di veicoli

Materie d'insegnamento principali: scienze economiche; matematica, fisica, elettrotecnica; basi di tecnica del veicolo; tecnica del veicolo; progetti e tesi di bachelor.

Al termine della formazione, superati gli esami fi nali, si ottiene il titolo di
BACHELOR OF SCIENCE SUP IN TECNICA AUTOMOBILISTICA,
con indicazione dell'indirizzo scelto.

Perfezionamento

  • formazione continua offerta dalla HESB-TI di Bienne, da altre scuole e dalle associazioni professionali;
  • possibilità di conseguire il master of science in engineering (3 semestri a tempo pieno) nei seguenti campi di specializzazione: energy and environment, industrial technologies, information and communication technologies;
  • accesso ad una scuola politecnica federale (Losanna o Zurigo) a determinate condizioni;
  • iscrizione al registro svizzero degli ingegneri (REG) dopo 3 anni di pratica professionale (http://www.reg.ch).

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

  • attestato federale di capacità (AFC) in una professione nel campo della meccanica dei veicoli (meccatronico/a d'automobili, meccanico/a di macchine agricole, edili o d'apparecchi a motore, carrozziere/a lattoniere/a da carrozzeria, fabbro/a di veicoli, ecc.) e maturità professionale indirizzo tecnica, architettura e scienze della vita
  • attestato federale di capacità (AFC) di polimeccanico/a, operatore/trice in automazione, progettista meccanico/a e maturità professionale tecnica, architettura e scienze della vita con tre mesi di stage in un settore dell'automobile
  • attestato federale di capacità (AFC) di elettronico/a e maturità professionale tecnica, architettura e scienze della vita con un anno di stage in un settore dell'automobile
  • maturità liceale e 1 anno di stage pratico nel settore oppure tirocinio abbrevviato di meccatronico/a d'automobili (soluzione consigliata dalla scuola)
  • conoscenza del francese o del tedesco

Per maggiori dettagli contattare direttamente la scuola

Condizioni di lavoro

Gli ingegneri in tecnica automobilistica possono occupare posti di responsabilità in svariati settori: fabbricazione e fornitura di accessori e pezzi per automobili; importazione, vendita e riparazione di veicoli (garage); costruzione di macchine agricole e da cantiere o di vagoni ferroviari; studi d'ingegneria e assicurazioni (perizie, analisi di incidenti); scuole professionali (insegnamento); amministrazione pubblica (uffici della circolazione, dei trasporti, ecc.).
Nell'ambito della loro attività possono svolgere diverse funzioni: ricerca, sviluppo, produzione, vendita, servizio tecnico e alla clientela, management o formazione.
Possono anche operare come indipendenti, ad esempio titolari di un garage o di uno studio di consulenza.

Indirizzi utili

Haute école spécialisée bernoise
Technique et informatique (BFH-TI)
Quellgasse 21
Case postale
2501 Biel/Bienne
Tel.: 032 321 61 11
URL: http://www.ti.bfh.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Accuratezza e precisione
  • Senso tecnico
  • Attitudine per il calcolo
  • Spirito metodico
  • Capacità di analisi

Interessi

  • Ufficio tecnico
  • Veicoli automobili