Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Verniciatore industriale (AFC) / Verniciatrice industriale (AFC)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Legno, carta, cuoio - Meccanica, orologeria, metallurgia
Livelli di formazione
Formazione professionale di base
Swissdoc
0.580.12.0

Aggiornato il 17.11.2016

Immagini (8)

Levigare le superfici
Levigare le superfici

Levigare le superfici

I verniciatori e le verniciatrici industriali levigano le superfici a mano o con dei macchinari, soprattutto per eliminare i vecchi rivestimenti.

Copyright SDBB | CSFO, Iris Krebs

Levigare le superfici
Pretrattare le superfici

Pretrattare le superfici

Prima di verniciare un oggetto, la sua superficie deve subire diversi trattamenti : sabbiatura, applicazione di un agente adesivo, bagno di prodotti chimici, ecc.

Copyright SDBB | CSFO, Iris Krebs

Pretrattare le superfici
Miscelare i colori

Miscelare i colori

Per ottenere il colore desiderato dal cliente, i verniciatori industriali miscelano i colori basandosi su una ricetta dettagliata con l’aiuto di una bilancia di precisione e del computer.

Copyright SDBB | CSFO, Iris Krebs

Miscelare i colori
Proteggere le superfici

Proteggere le superfici

Molti oggetti hanno zone che non devono essere verniciate. Esse devono dunque essere ricoperte da pellicole e nastri adesivi.

Copyright SDBB | CSFO, Iris Krebs

Proteggere le superfici
Usare le pistole a spruzzo

Usare le pistole a spruzzo

Per un risultato uniforme, la vernice viene applicata in strati regolari con movimenti lenti.

Copyright SDBB | CSFO, Iris Krebs

Usare le pistole a spruzzo
Applicare le vernici in polvere

Applicare le vernici in polvere

Questo metodo consiste nel cospargere su un oggetto una polvere caricata elettricamente prima di fissarla passandolo nel forno.

Copyright SDBB | CSFO, Iris Krebs

Applicare le vernici in polvere
Ritoccare

Ritoccare

Aiutandosi con carta vetrata, spatole o pennelli, i verniciatori e le verniciatrici industriali fanno scomparire piccoli danni o difetti.

Copyright SDBB | CSFO, Iris Krebs

Ritoccare
Eliminare correttamente i rifiuti

Eliminare correttamente i rifiuti

Le vernici ed i prodotti usati per pretrattare sono tossici. Bisogna riciclarli o eliminarli secondo le norme vigenti.

Copyright SDBB | CSFO, Iris Krebs

Eliminare correttamente i rifiuti

Descrizione

Il verniciatore e la verniciatrice industriale applicano rivestimenti diversi (smalti, lacche, vernici o altri materiali) su oggetti, macchinari e apparecchi di ogni genere e di uso corrente in metallo, materie sintetiche, legno, vetro, carta o tessili (dal tosaerba ai mobili d'ufficio), al fine di proteggerli dagli agenti esterni, decorarli o abbellirli o proteggerli contro la corrosione, la ruggine, l'umidità, il sale e tutti gli altri possibili danni.

Compiono inoltre i relativi trattamenti preliminari e successivi all'applicazione dello strato protettivo. Il loro raggio di intervento è molto largo e diversificato: dalla verniciatura di un mobile in officina ai lavori di pittura di un ponte metallico. Spesso confrontati con l'uso di prodotti tossici quali solventi, diluenti, vernici, detergenti, ecc., sono tenuti a rispettare rigorosamente le prescrizioni in materia di igiene, tutela ambientale e di sicurezza sul lavoro (indossare tuta, guanti e maschere).
Le loro principali attività possono essere così descritte:

preparazione

  • esaminare e studiare il progetto concernente i lavori da svolgere;
  • preparare il materiale e stimare il tempo necessario per i lavori;
  • allestire un piano di lavoro e delle varie tappe necessarie per portarlo a termine;
  • ricoprire con cura le parti e gli elementi da proteggere;
  • montare delle impalcature, dei teloni, approntare dei sistemi di recupero degli abrasivi, ecc.;
  • asportare i vecchi strati di vernice, togliere la ruggine, pulire i pezzi metallici e non metallici;
  • applicare i trattamenti preliminari (decapaggio, sgrassatura, smacchiatura, eliminazione delle resine, ecc.);
  • preparare i pezzi per l'applicazione dei diversi trattamenti (levigatura, raschiatura, spazzolatura, sabbiatura, ecc.);

applicazione

  • stuccare e levigare le superfici fino a renderle perfettamente lisce;
  • applicare lo strato di fondo o i prodotti anticorrosivi;
  • preparare i colori, dosando e mischiando i pigmenti e le varie sostanze diluenti ed essiccanti;
  • procedere all'applicazione dei vari strati di preparazione e di finitura, utilizzando pistole a spruzzo, pennelli, rulli, procedimenti elettrici, a bagno, ecc.;
  • eseguire, se necessario, scritte o motivi decorativi impiegando diverse tecniche (spruzzatura, serigrafia, ecc.);
  • essiccare i pezzi o gli oggetti dipinti, se necessario, in speciali forni o tunnel di essiccazione;
  • verificare la qualità dei pezzi;
  • effettuare gli ultimi ritocchi e le finiture, eseguire eventuali migliorie;

manutenzione

  • verificare e controllare regolarmente il buon funzionamento delle macchine, delle installazioni e delle apparecchiature per evitare arresti o guasti nei meccanismi;
  • riparare o sostituire i macchinari guasti o difettosi;
  • effettuare la manutenzione e la pulizia regolare delle macchine e degli utensili.

Formazione

Durata: 3 anni

Formazione professionale di base (tirocinio) presso un’azienda del ramo e frequenza dei corsi alla Scuola professionale artigianale e industriale (SPAI) di Bellinzona, 1 giorno alla settimana.
Materie d'insegnamento a scuola: conoscenze professionali, lingua e comunicazione, società, educazione fisica e sport.
La persona in formazione segue inoltre i corsi interaziendali (da 20 a 24 giorni nel corso dei tre anni) organizzati dall'associazione professionale di categoria.
Possibilità di conseguire la maturità professionale.

Al termine della formazione, superata la procedura di qualificazione (esami), si ottiene l'attestato federale di capacità (AFC) di
VERNICIATORE INDUSTRIALE o
VERNICIATRICE INDUSTRIALE

(Ordinanza federale sulla formazione professionale di base
del 10 settembre 2015)

Perfezionamento

  • maturità professionale che agevola l'accesso ai perfezionamenti professionali e alle scuole universitarie professionali (SUP);
  • formazione supplementare in una delle professioni affini;
  • formazione continua proposta dall'associazione professionale di categoria;
  • esame per conseguire l'attestato professionale federale (APF) di perito/a aziendale in processi;
  • scuola specializzata superiore di tecnica per conseguire il titolo di tecnico/a SSST;
  • scuola universitaria professionale (SUP).

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento

Requisiti

  • assolvimento della scolarità obbligatoria
  • alcune scuole o aziende prevedono un esame d'ammissione

Condizioni di lavoro

I verniciatori industriali hanno la possibilità di lavorare presso ditte industriali o aziende del settore privato e pubblico che si occupano di trasporti (La Posta, le FFS, le grandi catene di distribuzione, ecc.).
Altre possibilità di impiego sono rappresentate dai mobilifici, da aziende produttrici di apparecchi elettrodomestici, dall'edilizia, dal settore metalmeccanico o dai servizi tecnici e di manutenzione di aeroporti.
Lavorano di solito in appositi locali ermeticamente chiusi, dove speciali apparecchiature assorbono ed evacuano i prodotti volatili. Utilizzano spesso prodotti tossici e devono quindi prendere tutte le misure necessarie per la propria protezione (guanti, maschere) e per quella dell'ambiente.
In Ticino, negli ultimi anni, non sono stati rilasciati AFC in questa professione.

Indirizzi utili

Association suisse des maîtres vernisseurs industriels (SVILM)
SVILM Ausbildungszentrum
Gotthardstrasse 157
6473 Silenen
Tel.: 041 883 02 42
URL: http://www.svilm.ch

CPT Centro professionale tecnico Bellinzona
SPAI Scuola professionale artigianale e industriale
viale S. Franscini 25
6500 Bellinzona
Tel.: 091 814 53 11
URL: http://www.cptbellinzona.ti.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Abilità manuale
  • Percezione corretta dei colori
  • Spirito metodico
  • Accuratezza e precisione
  • Attitudine a negoziare
  • Resistenza fisica
  • Capacità di sopportare cattivi odori

Interessi

  • Cuoio, carta e cartone, materie sintetiche
  • Metallo

orientamento.ch