Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
Ricerca

Consulente rurale dipl. (EPS)

Aggiunto a miOriento

Categorie
Settori professionali
Agricoltura, orticultura, selvicoltura, animali, natura - Insegnamento
Livelli di formazione
Formazione professionale superiore
Swissdoc
0.130.30.0

Aggiornato il 23.02.2015

Descrizione

Il consulente e la consulente rurale (chiamati anche consulenti agricoli) svolgono un'azione formativa e informativa in ambito rurale, con lo scopo di favorire il miglioramento della gestione tecnica ed economica delle aziende agricole e della posizione sociale delle famiglie contadine. Sono quindi interlocutori e consulenti degli agricoltori, ai quali forniscono un aiuto nelle decisioni importanti: investimenti, assicurazioni, acquisti di nuove installazioni, scelte di produzione, procedure di sussidiamento, ecc.

In generale, i consulenti rurali contribuiscono alla promozione di un'agricoltura sostenibile, che tenga conto degli aspetti economici, sociali e ambientali del settore primario, in un'ottica di sviluppo economico regionale. La loro azione spazia in diversi campi - gestione, produzione animale, vegetale o biologica, meccanizzazione e costruzioni - e richiede quindi vaste competenze, nonché frequenti contatti con le istituzioni cantonali e federali e con le organizzazioni agricole.

Le loro principali attività possono essere così descritte:

consulenza alle aziende

  • eseguire sopralluoghi nelle aziende agricole (su richiesta), analizzarne il funzionamento, identificare eventuali disfunzioni o problemi specifici;
  • definire obiettivi ed eventuali migliorie da apportare oppure progetti di sviluppo;

conduzione delle aziende

  • proporre miglioramenti o ristrutturazioni dei sistemi di produzione;
  • suggerire metodi o sistemi di gestione per ottimizzare la redditività dell'azienda;

formazione degli agricoltori

  • proporre e gestire programmi di formazione, corsi, giornate di incontro e di scambio di esperienze;

informazione e divulgazione

  • redigere, raccogliere e distribuire agli interessati la documentazione agricola;
  • fornire informazioni su aspetti tecnici, economici, legali o commerciali atti a favorire il buon funzionamento dell'azienda;

analisi e ricerca settoriale

  • analizzare i mercati regionali per identificare ulteriori sbocchi interessanti per i prodotti delle aziende;
  • organizzare e sviluppare le reti agricole locali per facilitare lo smercio dei prodotti;
  • svolgere ricerche di marketing nel campo della produzione, della trasformazione, della conservazione e della vendita dei prodotti agricoli.

Obiettivi e compiti della consulenza agricola sono fissati dall'Ordinanza federale in materia (Ordinanza concernente la consulenza agricola e in economia domestica rurale del 14 novembre 2007).

Formazione

La formazione modulare si acquisisce parallelamente all'attività lavorativa. I corsi si tengono nei due centri regionali Agridea - Associazione svizzera per lo sviluppo dell'agricoltura e delle aree rurali - a Losanna e a Lindau (ZH).

Durata: 3 anni.

Contenuto della formazione: moduli obbligatori; elaborare l'informazione e metterla a disposizione; comunicare oralmente e per iscritto; moderare e dirigere delle manifestazioni per adulti; sviluppare la comprensione della consulenza e spiegarla; condurre dei colloqui. Moduli facoltativi; eseguire delle inchieste e valutarle; organizzare manifestazioni e campagne; realizzare delle formazioni per adulti (FSEA1); accompagnare i processi di gruppo; iniziare e accompagnare dei processi di sviluppo; iniziare, pianificare, dirigere e valutare dei progetti; svolgere il lavoro di consulente in modo efficace e cooperativo.

Al termine della formazione, ottenuti i certificati di fine modulo e superato l'esame finale (lavoro di diploma), si acquisisce il titolo di

CONSULENTE RURALE dipl.

(esame professionale superiore).

(Regolamento federale d'esame del 29 giugno 2006)

Perfezionamento

  • corsi di formazione proposti dai servizi agricoli cantonali, dai centri regionali Agridea a Losanna e a Lindau (ZH), come pure da scuole e associazioni professionali, in Svizzera e all'estero;
  • possibilità di conseguire un certificato europeo di consulente rurale;
  • scuola universitaria professionale per conseguire un bachelor SUP in agronomia, in facility management o in ingegneria ambientale;
  • studi post-diploma proposti da università o scuole universitarie professionali in diversi campi: gestione della formazione, economia aziendale, gestione delle risorse umane, supervision, ecologia, facility management, sviluppo organizzativo, ecc.

Altre offerte di formazione continua su:
http://www.orientamento.ch/perfezionamento
http://www.cecra.net

Requisiti

Ammissione agli esami professionali superiori

  • diploma universitario, di scuola universitaria professionale, di scuola specializzata superiore, di maestria (esame professionale superiore) o titolo equivalente nel campo di attività del/la candidato/a
  • comprovata esperienza professionale di almeno tre anni nella consulenza rurale, con un tasso di attività minimo del 50%
  • possedere i necessari attestati dei moduli del corso (5 obbligatori e 2 a scelta)

Condizioni di lavoro

I consulenti rurali lavorano sia nel settore pubblico (servizi cantonali di consulenza agricola, centri di ricerca) sia nel settore privato (organizzazioni professionali, grandi aziende che producono foraggio, sementi, macchine agricole, ecc.).
Sono le persone di contatto tra agricoltori e organi istituzionali, collaborano con uffici cantonali e federali, associazioni professionali, scuole agricole, centri di ricerca, aziende private.

Indirizzi utili

Agridea
Eschikon 28
8315 Lindau
Tel.: 052 354 97 00
URL: http://www.agridea.ch/
Email:

AGRIDEA
Développement de l'agriculture et de l'espace rural
Case postale 1080
Av. des Jordils 1
1001 Losanna 1
Tel.: 021 619 44 00
URL: http://www.agridea-lausanne.ch
Email:

Dipartimento delle finanze e dell'economia
Sezione dell'agricoltura
Viale S. Franscini 17
6501 Bellinzona
Tel.: 091 814 35 92
URL: http://www.ti.ch/agricoltura
Email:

Unione contadini ticinesi (AgriTicino)
Via Gorelle
6592 S. Antonino
Tel.: 091 851 90 90
URL: http://www.agriticino.ch
Email:

Ulteriori informazioni

Attitudini richieste

  • Attitudini pedagogiche
  • Facilità di contatto
  • Facilità d'espressione
  • Attitudine a lavorare in gruppo

Interessi

  • Natura
  • Sociale, educazione e insegnamento

orientamento.ch