Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
#

Salario

Il salario è concordato al momento dell’assunzione tra il datore di lavoro e la persona impiegata e può dipendere da vari fattori, come gli anni d’esperienza, le qualifiche, l’età, ecc. I calcolatori di salario consentono di informarsi riguardo ai salari in uso in un determinato settore.

In Svizzera

Il diritto svizzero non definisce un salario minimo generale. Alcuni contratti collettivi e contratti normali di lavoro prevedono però dei salari minimi obbligatori. L’importo del salario viene concordato tra il datore di lavoro e il lavoratore al momento dell’assunzione. Per questo motivo è importante informarsi sulle consuetudini salariali della professione in questione prima dell’assunzione.

Contratto collettivo di lavoro (CCL)

I contratti collettivi di lavoro sono accordi firmati da datori di lavoro (o dalla loro organizzazione) e dai sindacati dei lavoratori. Tali accordi definiscono i rapporti tra datore di lavoro e lavoratore, fissano le condizioni di scioglimento del contratto di lavoro, le disposizioni sui diritti e sugli obblighi dei datori di lavoro e dei lavoratori, i salari e le indennità, le vacanze, le prescrizioni relative alla durata del lavoro e la protezione contro il licenziamento.

Contratto normale di lavoro (CNL) che impone un salario minimo obbligatorio

I contratti normali di lavoro possono essere emanati dalla Confederazione, dal Cantone o da una città per alcuni settori specifici in cui non esiste un contratto collettivo di lavoro. Un contratto normale di lavoro stabilisce i salari minimi di un settore.

Fattori determinanti

Il livello del salario dipende da diversi fattori.
In primo luogo è influenzato dai dati personali:

  • livello di formazione
  • esperienza nella professione e nel settore
  • esperienza all’estero e la conoscenza delle lingue
  • età (questo fattore sta perdendo importanza)
  • genere (questo fattore discriminatorio è vietato per legge, ma nei fatti è ancora realtà)

Va tenuto conto anche di altri fattori, ad esempio:

  • settore professionale
  • regione
  • situazione del mercato del lavoro ed economica
  • esigenze del posto di lavoro
  • sistema salariale del datore di lavoro

Il livello del salario non è il solo aspetto da considerare per valutare l’attrattiva di un posto di lavoro: è necessario valutare anche le prestazioni sociali, le vacanze, le prospettive di carriera in azienda (formazione continua e promozione), il Cantone in cui ha sede l’azienda, ecc.

Valutare il proprio salario

Presso le organizzazioni professionali e i sindacati si ottengono informazioni sui contratti collettivi di lavoro (CCL) in vigore che, in genere, contengono anche degli accordi sui salari minimi.

Esistono inoltre altri strumenti che permettono di valutare l’adeguatezza di un salario. Vale la pena consultare più fonti e confrontare i risultati ottenuti. Di seguito alcuni esempi:

Modello di calcolo del salario dell’Unione sindacale svizzera

Nel quadro dell’Accordo sulla libera circolazione delle persone concluso tra la Svizzera e l’Unione europea, l’Unione sindacale svizzera ha creato un modello di calcolo dei salari disponibile sul sito salario-uss.ch, il cui scopo è di favorire la trasparenza dei salari e contrastare il dumping salariale.
L'applicazione permette di conoscere le consuetudini locali suddivise in sette regioni e 50 settori dell’economia privata. Le cifre sono state calcolate in base a dati della Rilevazione svizzera della struttura dei salari (RSS), effettuata dall’Ufficio federale di statistica.

Informazioni sui salari dell’Ufficio federale di statistica

Sul sito dell’Ufficio federale di statistica (UST), bfs.admin.ch, è possibile accedere agli indicatori sul livello dei salari  e consultarli aiutandosi con una pratica mappa interattiva che permette di visualizzare rapidamente i dati secondo svariati criteri e confrontare i salari a livello internazionale.

Quest’ottima offerta informativa è integrata da tabelle e grafici.
Il sito dell’UST offre inoltre una «calcolatrice individuale dei salari» chiamata Salarium.
In base alle caratteristiche personali (età, livello di formazione, ecc.) e al posto di lavoro (ramo economico, regione, ecc.) inseriti dall’utente la calcolatrice fornisce le seguenti informazioni:

  • Salario mensile lordo
  • Dispersione dei salari
  • Fattori che influiscono sul salario (tabella delle differenze secondo le regioni, il livello dei requisiti, ecc.)
  • Confronto con i dati personali relativi al salario

I valori calcolati da Salarium si basano su un modello di previsione dell’UST e si appoggiano sui dati della Rilevazione svizzera della struttura dei salari. Concretamente, sono calcolati in base all’analisi di oltre un milione di dati salariali forniti dagli impiegati dell’economia privata.

Barometro dei salari su monster.ch

monster.ch offre un barometro dei salari che permette di paragonare il proprio salario a quello di professioni o posizioni analoghe. Per alcuni settori il sito (in tedesco) offre delle analisi supplementari.

Salario e carriera su www.bilanz.ch

La rivista economica svizzera BILANZ propone un dossier sulle questioni del salario e della carriera: bilanz.ch (in tedesco). È possibile inserire i propri dati professionali e salariali nella banca dati del sito e compararli con quelli rilevati in funzioni analoghe.

Calcolatrice del salario minimo per i lavoratori temporanei

tempdata.ch propone un calcolatore del salario minimo per i lavoratori temporanei subordinati al Contratto collettivo di lavoro Personale a prestito. Da inizio 2012 questo CCL si applica a gran parte dei lavoratori temporanei.

Salari per i diplomati delle scuole universitarie

Sul sito staufenbiel.ch (in tedesco), si trovano, ad esempio, i salari di partenza per i laureati di una scuola universitaria.
L’Amministrazione federale impiega molti laureati e sul sito epa.admin.ch fornisce informazioni sui salari offerti ai neodiplomati.

Parità salariale: lavoro uguale per lo stesso salario?

La Costituzione federale svizzera vieta ogni tipo di disuguaglianza di trattamento non giustificato oggettivamente dalla natura del lavoro fornito. Più genericamente parlando è proibita ogni forma di discriminazione originata da razza, sesso, età, lingua, situazione sociale, modo di vivere, convinzioni religiose, filosofiche o politiche o dovuta a menomazione fisica, mentale o psichica.
La Costituzione istituisce la parità di trattamento nel mondo del lavoro tra donna e uomo nonché la parità salariale per un lavoro dello stesso valore. La Legge federale sulla parità dei sessi (LPar) si basa su questi principi e prevede una procedura semplificata per agire in caso di discriminazione.

L’Ufficio federale per l’uguaglianza fra donna e uomo (UFU) ha messo a disposizione sul suo sito ebg.admin.ch un software che permette di verificare se la parità salariale tra donna e uomo viene rispettata nelle singole aziende. L’Unione sindacale svizzera (USS) mette a sua volta a disposizione sul sito salario-uss.ch un modello di calcolo chiamato Fairpay(in francese e tedesco) che evidenzia la differenza salariale tra donna e uomo di un dato profilo professionale.

In caso di discriminazioni le seguenti organizzazioni possono essere un aiuto:

  • Servizio di consultazione dei sindacati: uss.ch (in tedesco e francese)
  • Uffici cantonali per la parità: equality.ch
  • Uffici cantonali di conciliazione previsti dalla LPar: ebg.admin.ch