Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
#

Pianificare il proprio percorso professionale

Fare un punto della situazione, tenendo conto del proprio livello di formazione e definendo le ambizioni personali, serve a capire quali strade si possono percorrere. Occorre anche considerare che alcuni percorsi necessitano molto tempo e impegno.

Cinque punti per riflettere

I 5 punti elencati qui di seguito forniscono degli spunti di riflessione per valutare la situazione professionale e privata in prospettiva di un cambiamento nella carriera:

1) Conosco le mie competenze e i miei interessi

Preparate una lista delle vostre competenze e dei vostri interessi. Le seguenti domande possono aiutarvi in questo esercizio: Quali sono i miei interessi? Quale formazione ho concluso e in quale professione ho esercitato la mia attività lavorativa? Quali competenze e esperienze professionali ho acquisito? Quali sono le mie esperienze extra-professionali?

2) Verifico le mie aspettative

Che peso hanno nella vostra vita carriera e prestigio professionale, disponibilità finanziaria, famiglia, tempo libero? Pensate a quali sono i valori importanti per voi e su quali desiderate porre un accento nei prossimi anni: Quanta energia e tempo voglio mettere a disposizione per il lavoro? Quali obiettivi perseguo nella vita?

3) Famiglia e professione

È importante che i propri progetti vengano condivisi non solo sul piano professionale ma anche su quello famigliare. Pianificare la carriera non vuol dire concentrarsi solo su questioni professionali. Come coniugo i miei interessi professionali con i miei progetti in ambito affettivo? E possibile lavorare a tempo parziale o reinserirsi dopo un periodo di pausa?
Per ulteriori informazioni su questo tema visitate la pagina Fairplay! sul sito dell'Ufficio federale per l'uguaglianza fra donna e uomo (UFU) www.ebg.admin.ch.

4) Mi informo sulle possibilità di perfezionamento

Prima di tutto è importante chiedersi se si desidera pianificare un perfezionamento rimanendo nello stesso settore professionale oppure se si vuole cambiare ambito. Informatevi accuratamente scartando subito le soluzioni irrealizzabili. Confrontate in seguito le diverse vie di formazione.

5) Concretizzo la mia scelta

Un perfezionamento o un cambiamento professionale necessitano di un’accurata preparazione. La fase di realizzazione richiede spesso diversi mesi, poiché occorre prendere in considerazione vari aspetti:

  • Costi
    Oltre alle tasse scolastiche da pagare, bisogna tener conto della perdita della fonte di guadagno derivante dal lavoro che si deve interrompere. Pensate quindi in anticipo ad un preventivo che vi permetta di avere delle riserve finanziarie su cui appoggiarvi durante la formazione.
  • Tempo
    Un perfezionamento o cambiamento professionale può influire sulla vostra capacità lavorativa e sul vostro tempo libero, sia che scegliate una scuola a tempo pieno, sia che optiate per una formazione a tempo parziale.
  • Requisiti
    Non dimenticate di considerare che per alcune formazioni sono previste procedure d'ammissione che possono richiedere ulteriore tempo (stage preliminari, esami, ecc.).
  • Lista d'attesa
    Ci sono istituti di formazione che, a seguito dell'elevato numero di interessati, devono mettere in lista d'attesa i nuovi candidati: ciò comporta un’ulteriore attesa prima di poter iniziare la formazione scelta. Informatevi dunque con largo anticipo prima di iniziare un perfezionamento o un cambiamento professionale.