Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
#

Validazione degli apprendimenti acquisiti

La validazione degli apprendimenti acquisiti è una procedura che permette di far riconoscere delle competenze al fine di ottenere un attestato federale di capacità (AFC) o un certificato federale di formazione pratica (CFP).

Definizione

Gli adulti possono far riconoscere la loro esperienza professionale grazie alla procedura di validazione degli apprendimenti acquisiti. Questa procedura permette di ottenere un attestato federale di capacità (AFC) o un certificato federale di formazione pratica (CFP) senza l'obbligo di svolgere una formazione professionale di base. In Svizzera, la validazione degli apprendimenti acquisiti è però applicabile soltanto a determinate professioni e varia da cantone a cantone.
Il principio della procedura consiste nel tracciare un bilancio documentato delle competenze acquisite per poi convalidarle. Il candidato all'AFC o al CFP mediante validazione degli apprendimenti acquisiti deve preparare un dossier che descriva precisamente le esperienze fatte parallelamente all'attività professionale. Il dossier viene quindi esaminato. A seconda dei casi, le esperienze sono riconosciute per intero o parzialmente. Le competenze non riconosciute vengono considerate come formazione complementare.
La validazione degli apprendimenti acquisiti è disciplinata dall'art. 31 cpv. 1 dell'Ordinanza sulla formazione professionale.

Requisiti

Cinque anni di esperienza professionale

Ai fini della validazione sono necessari almeno cinque anni di esperienza professionale, di cui 3-4 nella professione scelta.

Nessun obbligo d'impiego

Ai sensi di legge non è necessario avere un impiego per richiedere una procedura di validazione. Tuttavia, un'occupazione è d'obbligo se, dopo la valutazione del dossier, la persona candidata deve seguire una formazione complementare per colmare lacune nelle competenze.

Procedure

La procedura di validazione degli apprendimenti acquisiti si svolge in cinque fasi:

  • informazione e consulenza;
  • bilancio;
  • valutazione;
  • convalida;
  • certificazione.

Informazione e consulenza

Per informarsi in merito alla procedura di validazione, occorre rivolgersi all'ufficio d'orientamento o consultare la pagina web relativa alla procedura nel proprio cantone di domicilio. La validazione degli apprendimenti acquisiti è applicabile soltanto a determinate professioni: bisogna accertarsi che vi sia la possibilità di effettuarla per il campo scelto. La pagina Offerte e indirizzi riporta le diverse offerte esistenti. Se il cantone di domicilio non propone alcuna procedura, è sempre possibile far capo ad altri cantoni.
Può essere utile assistere a un incontro informativo proposto dagli uffici cantonali d'orientamento o da altri servizi competenti. Questi incontri permettono ai candidati di porre domande sulle varie possibilità e sulle condizioni da soddisfare. In determinati casi è richiesta una frequenza obbligatoria per potersi iscrivere alla procedura.

Bilancio

Nell'ambito della procedura di validazione, i candidati tracciano un bilancio di quanto appreso sul piano teorico e su quello pratico. In seguito, lo documentano in un dossier di validazione composto da dati, fatti e prove concernenti il profilo di qualificazione specifico della professione scelta e il profilo di cultura generale. Se necessario, degli specialisti possono assistere i candidati nella realizzazione di questo compito.
L'elaborazione del dossier di validazione presuppone una buona padronanza della lingua scritta e l'abitudine di lavorare in maniera autonoma. È necessario inserire testi al computer e disporre di una connessione Internet. La realizzazione del dossier richiede molto lavoro. Si raccomanda di pianificare accuratamente il tempo a disposizione e di perseverare.

Valutazione

Gli esperti esaminano il dossier in funzione del profilo di qualificazione richiesto per il titolo scelto. Le competenze professionali sono tenute in considerazione dal momento che soddisfano i requisiti del titolo. Dopo l'esame del dossier, i candidati sono invitati a un colloquio, durante il quale gli esperti verificano le competenze annunciate.

Convalida

Una volta terminato l'esame del dossier, l'organo di convalida redige un certificato degli apprendimenti acquisiti, che precisa quali sono le competenze riconosciute. Se ci sono lacune nelle competenze, i candidati hanno cinque anni per colmarle con una formazione complementare (moduli da seguire nelle scuole professionali, attestati di pratica professionale o altre offerte).

Certificazione

Il candidato ottiene l'AFC o il CFP non appena si può attestare che soddisfi tutti i requisiti della professione.

Consigli e costi

La pagina web del cantone di domicilio relativa alla procedura fornisce informazioni sulle domande inerenti la procedura di validazione degli apprendimenti acquisiti. Questi aspetti sono trattati anche in occasione degli incontri informativi proposti dagli uffici cantonali d'orientamento o da altri servizi competenti.

Costi

I costi della formazione complementare variano a seconda del cantone. Informazioni in merito sono ottenibili direttamente presso l'ufficio d'orientamento del cantone di domicilio o sulla pagina web relativa alla procedura.

Validazione degli apprendimenti acquisiti o esame finale?

La validazione è una buona soluzione per le persone capaci di lavorare autonomamente, che non hanno alcun problema con il computer e dispongono di una connessione Internet. Dato che questa procedura è applicabile soltanto a determinate professioni, bisogna accertarsi che vi sia la possibilità di effettuarla per la professione scelta. A chi preferisce seguire una formazione professionale all'interno di un gruppo si consiglia invece una procedura di qualificazione.



Informazioni

Informazioni dei cantoni

I seguenti cantoni italofoni propongono contenuti complementari.

Selezionare un cantone

?global_countybox_altimage? ?gr?

Grigioni

Informazioni sulla validazione degli apprendimenti acquisiti si trovano sulla pagina Web dell'Ufficio della formazione professionale dei Grigioni.