Pagina iniziale miOriento

Interessi e caratteristiche personali - Passo 1: Prendo conoscenza dei miei interessi e delle mie caratteristiche personali

Professioni e formazioni - Passo 2: Esploro le diverse professioni e formazioni

Caratteristiche personali e abilità - Passo 3: Confronto i miei interessi e le mie caratteristiche personali con le abilità richieste dalle professioni e formazioni

Stage d'orientamento - Passo 4: Svolgo degli stage d'orientamento per scoprire qual è la professione più adatta a me

Esaminare e prendere una decisione - Passo 5: Esamino i mestieri e le formazioni per elaborare il mio progetto formativo

Tirocinio in azienda o scuola a tempo pieno - Passo 6: Metto in pratica la mia decisione: cerco un posto di tirocinio o mi iscrivo ad una scuola

Prepararsi per la nuova formazione - Passo 7: Mi preparo alla nuova formazione o valuto se optare per una soluzione transitoria

Cartella di lavoro - I tuoi risultati

Per favore attendere...

miOriento sta caricando.

Disconnesso

La sua sessione di lavoro è finita. Verrà reindirizzato sulla pagina iniziale. Si connetta nuovamente per continuare la sessione.
#

Esame complementare "passerella"

L'esame complementare "passerella" permette ai titolari di una maturità professionale o specializzata di accedere ad alcune scuole universitarie.

Esame complementare

La passerella "maturità professionale/specializzata - scuole universitarie" è un esame complementare alla maturità professionale o specializzata il cui superamento permette l'accesso agli studi presso le università e le alte scuole pedagogiche svizzere.

Gli esami complementari sono organizzati dalla Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione (SEFRI) ed hanno luogo nel quadro delle ordinarie sessioni degli esami di maturità. Tutti gli anni vengono organizzate due sessioni in ognuna delle tre regioni linguistiche.

Dal punto di vista giuridico, l'esame complementare non equivale all'esame di maturità liceale: sebbene permetta l'accesso agli studi presso le scuole universitarie svizzere, le università straniere possono decidere di riconoscerlo o meno.

La preparazione all'esame complementare è libera: i candidati possono prepararsi in maniera autodidatta o seguire una formazione preparatoria della durata di un anno. Si veda la pagina Corsi propedeutici.

Materie d'esame

L'esame complementare si svolge sulle seguenti materie:

  • prima lingua;
  • seconda lingua (tedesco, francese o inglese);
  • matematica;
  • scienze sperimentali;
  • scienze umane.

È possibile consultare i vecchi esami (su domanda motivata) su www.sefri.admin.ch.

Ammissione e iscrizione

Per essere ammessi alle formazioni che preparano all'esame complementare "passerella" bisogna essere titolari di una maturità professionale o di una maturità specializzata.

Ci sono due termini d'iscrizione per le due sessioni annuali degli esami svizzeri: metà aprile (per la sessione estiva) e inizio novembre (per la sessione invernale).

I termini d'iscrizione alle formazioni preparatorie variano a seconda delle scuole, ed è pertanto consigliabile informarsi direttamente presso di esse.

In Ticino

Il Liceo Cantonale di Bellinzona offre i corsi preparatori per la passerella "maturità professionale/specializzata - scuole universitarie" (31 ore settimanali) e per la passerella "maturità professionale/specializzata - SUPSI/DFA" (27 ore settimanali). La formazione delle due passerelle è congiunta e prevede globalmente un massimo di 25 iscritti.
Per ulteriori informazioni: liceobellinzona.ch.